You are here: Home Banca Dati Tumori
Banca Dati Tumori PDF Stampa E-mail

 

Descrizione Generale

del Progetto Scientifico

a Morano Calabro (CS)

 

Il Progetto Scientifico denominato: Studio Demografico sul Territorio di Morano Calabro dal 1980 al 2010 Natalità/Mortalità, Emigrazione/Immigrazione Incidenza Territoriale di Forme Tumorali intende svolgere uno studio particolareggiato sul territorio Moranese coinvolgendo il comune di Morano Calabro ed ASP di Cosenza.
Lo studio verterà sul reperimento dettagliato dei dati di natalità, mortalità, emigrazione, immigrazione, incidenza territoriale delle forme tumorali, alfine di produrre uno studio scientifico che garantisca l'accesso immediato ai dati "vitali" del Territorio per poter meglio monitorare l’incidenza di mortalità e malattie tumorali.

Per sviluppare questo progetto ci serve il Tuo aiuto.


Se Tu, oppure i tuoi Cari rientrano nella categoria di soggetti interessati da patologie tumorali e risiedete, ho avete in passato dimorato per anni nel comune di Morano Calabro avvicinati a questo progetto chiedendo informazioni più dettagliate. Stiamo reperendo i documenti (certificato, cartelle cliniche o altro) relativi al decorso medico di pazienti affetti da tumori che hanno stabilmente vissuto nel nostro comune.

Lo scopo "arduo" della ricerca è di constatare se esiste una relazione tra il territorio e le malattie tumorali.   

 

In allegato:    BOZZA DI PROGETTO

 

----------------------------------------------------------------------------------

Titolo:
Studio Demografico sul Territorio di Morano Calabro dal 1980 al 2010  
Natalità/Mortalità, Emigrazione/Immigrazione
Incidenza Territoriale di Forme Tumorali


Promotore e gestore:

Associazione Marinella Bruno Onlus


Studio:

Lo studio sarà limitato al territorio di Morano Calabro della provincia Cosentina, prendendo in considerazione il periodo dal 1980 al 2010.
Il progetto sarà organizzato in più fasi. La prima burocratica, dove dovrà ottenere le autorizzazioni previste, tra cui: comunale per la consultazione dei dati demografici dell’Anagrafe del comune, sanitaria per la consultazione dei dati sanitari delle morti per forme tumorali.
La seconda fase, sarà di consultazione archivi, dove si reperiranno i seguenti dati:
-    numero di residenti nel comune nel 1980 ed a seguire fino al 2010;
-    numero di residenti che sono emigrati o immigrati dal/nel comune nel 1980 ed a seguire fino al 2010 con indicazione nella/della regione o Stato estero di provenienza o emigrazione;
-    numero di nascite nel comune dal 1980 ed a seguire fino al 2010 indicando quantità in sesso e distinte in mesi di nascita;
-    numero di morti nel comune dal 1980 ed a seguire fino al 2010 indicando quantità in sesso e distinte in mesi di morte, età e causalità.
Al termine della seconda fase con acquisizione dei dati, la terza sarà dedicata alla loro elaborazione, alfine di accertare:
-    aumento/diminuzione residenti dei singoli periodi in anni con specifica in mesi;
-    incidenza di immigrazione/emigrazione dei singoli periodi in anni con specifica in mesi;
-    incidenza di natalità dei singoli periodi in anni con specifica in mesi;
-    curva di natalità nel comune nel periodo (30 anni);
-    confronto dei dati nazionale/locale;
-    incidenza di mortalità dei singoli periodi in anni con specifica in mesi;
-    curva di mortalità nel comune nel periodo (30 anni);
-    grafico di mortalità in specifica all’età;
-    confronto dei dati nazionale/locale;
La quarta fase, sarà riservata alla dettagliata analisi delle cause di mortalità nel comune, individuando tutte le morti correlate a forme tumorali di qualsiasi natura per tutto il periodo di riferimento, elaborando:
-    incidenza di mortalità per forme tumorali (o patologie correlate) dei singoli periodi in anni con specifica in mesi;
-    confronto dei dati nazionale/locale;
La quinta fase sarà di analizzare i singoli casi, chiedendo opportune autorizzazioni (anche ai singoli famigliari) reperendo cartelle cliniche, individuando l’esatta patologia, con specifiche sulla durata, terapia, luogo di cura. A termine della fase si elaborerà:
-     numero di casi per patologie nei singoli periodi in anni;
-    confronto dei dati nazionale/locale (se reperibili);
-    durata della malattia (dalla scoperta alla morte);
-    numero di casi per scelta di luogo di cura non territoriali, nei singoli periodi in anni;



Collaborazioni:
Azienda Sanitaria Provinciale
Università

Obbiettivi:
Pubblicazione Scientifica dello Studio